Missione Ad Gentes

La presenza delle suore di S. Maria di Loreto in altri continenti e nazioni è frutto del desiderio e della spinta dello Spirito Santo per far conoscere il vangelo e il nostro carisma e per invitare altre persone e culture a viverlo come dono prezioso che Dio regala all’uomo di ogni tempo e alla sua Chiesa. 

La Congregazione ha sempre risposto con disponibilità ad essere presente là dove lo Spirito e le necessità della Chiesa cattolica lo richiedevano accogliendo progetti internazionali e intercongregazionali. 

Le sorelle che vivono nei paesi di missione sono ben inserite nella realtà locale e, con dedizione, si prodigano per attuare la missione educativa propria della Congregazione, ponendosi accanto alle famiglie, entrando in dialogo con giovani, fanciulli, anziani e ammalati, per offrire e condividere loro un cammino di fede e di promozione umana.

La forte spinta missionaria voluta dal Concilio Vaticano II ha toccato il cuore della Comunità Lauretana che accoglie la proposta ad essere presenza evangelizzatrice nel continente Africano in Kenya.

Il 10 dicembre 1977 giungono ad Isiolo, insieme a Mons. Luigi Locati, un sacerdote della diocesi di Vercelli, tre nostre sorelle, molto spaesate ma altrettanto felici di poter continuare, proprio lì, in quella porzione arida e semideserta della “vigna del Signore”, l’attività apostolica ed educativa secondo lo stile della “Casa di Nazareth”.

Fin dall’inizio si sono messe al servizio dei più poveri attraverso l’insegnamento nella scuola e la cura dei malati nel dispensario della missione.

Per meglio svolgere la nostra attività evangelizzatrice e accompagnare le famiglie con  i loro fanciulli in un cammino di crescita umana e spirituale nel 1994 verrà aperta, a poca distanza dalla missione diocesana, il compaund delle suore di S.Maria di Loreto denominata “Holy Family”. In esso si trova l’abitazione delle suore e la Scuola dell’Infanzia (Nursery). In questo modo possono offrire un luogo educativo, formativo  e ricreativo ai tanti bambini che affollano il paese di Isiolo. Ad oggi la nursery accoglie  circa 220 bambini dai 3 ai 6 anni.

Dopo i primi anni di intensa attività formativa rivolta ai propri piccoli, le famiglie desiderano dare continuità al percorso di crescita iniziato e chiedono alle suore la costruzione della “Primary School” (che corrisponde al percorso formativo italiano della scuola primaria: elementari e medie). In questo modo  i ragazzi  possono completare il corso di studi e accedere alle scuole di II grado. È una richiesta assai impegnativa per la Congregazione, sia per le forze da mettere in gioco sia per i costi edilizi che si dovranno affrontare. Ma la Provvidenza non viene mai meno quando è volta al “bene dell’uomo”. A gennaio del 2001 apre i battenti la nuova scuola. Vi accedono 500 alunni circa. I ragazzi sono seguiti da un team di insegnanti che, sostenuti e guidati dalla suora responsabile della scuola, condividono lo spirito e lo stile di Nazareth per far crescere «in età, sapienza e grazia» le nuove generazioni.

Gli anni passano e diverse giovani “bussano alla porta” della Casa di Nazareth in Isiolo per poter fare esperienza di fede e di vita religiosa. La famiglia Lauretana si arricchisce così di nuove pianticelle, come aveva sognato la Fondatrice, Madre Natalina.

POVERI E CARCERE

La piaga della povertà è molto diffusa, la comunità Lauretana si impegna con tutte le sue forze per combatterla aiutando le famiglie. Fanno loro visita per portare un po’ di conforto, una parola di speranza ma anche per aiutarli  concretamente con  generi alimentari di prima necessità.

Una delle sorelle svolge una delicata opera di aiuto, sollievo e conforto alle donne che, per gli sbagli commessi, si trovano a dover scontare una pena detentiva. Una volta alla settimana fa loro visita portando sapone e altre piccole cose necessarie alla pulizia personale. Ma soprattutto, si intrattiene a lungo per ascoltare, dialogare, evangelizzare, donare speranza e amicizia e anche per  insegnando a fare lavori di cucito e maglia.

ATTIVITÀ APOSTOLICA

Tutta la Comunità delle suore è impegnata in un campo di azione apostolico-missionaria molto esteso, bello e soddisfacente. Lo si può ammirare ogni giorno negli occhi di centinaia di bambini che scorazzano per la missione; in quegli occhi si possono vedere i riflessi dell’Amore immenso del Padre che li ama, ma si può anche ammirare i  riflessi della lucentezza del cielo africano, infiammato dal sole e carico di grosse stelle.

La presenza delle suore dona un apporto prezioso anche alla Parrocchia per la Catechesi, per l’animazione liturgica, per la condivisione della Parola di Dio nelle Jumuie (gruppi di vangelo) e per la visita agli ammalati nelle magnatte. 

Anche nel campo della cultura la Comunità Lauretana è molto attenta, quando avverte che alcuni giovani riescono bene negli studi, procura loro, mediante la sponsorizzazione, la possibilità di frequentare l’Università a vantaggio di tutta la popolazione.

Le sorelle della Comunità a volte sentono al stanchezza, ma la forza dell’Amore sperimentato nella preghiera comunitaria, le aiuta a riprendersi per continuare a donare vita e condividere la gioia dello stare insieme e di godere dei doni che la Provvidenza elargisce.

Visual Portfolio, Posts & Image Gallery for WordPress

Haiti_3

HPIM2511

Haiti_5

IMG-20180402-WA0006

IMG-20180416-WA0004

Nursery_1-1

Nursery_3-1

Nursery_7-1

Nursery_2-1

VLUU L100, M100 / Samsung L100, M100

VLUU L100, M100 / Samsung L100, M100

DSCF2956

10592698_719485491461675_739072541477720575_n

61_africa_nur

62_africa_nur

65_africa_nur

51_africa_prima

54_africa_prima